Strumenti personali
Tu sei qui: Portale archivio notizie Innovazione digitale della Provincia della Spezia

Portali di Settore
del S.I.T.I.

iolPortlet.png
SISportlet.png
logoSitiSET

geomonitor_banner150.gif

sentieristica_banner150.png

logoTurismo.png

 

 

Navigazione
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Nuovo collaboratore?

OSI

 

 

logoProvspEU

 

Innovazione digitale della Provincia della Spezia

La PA spezzina procede nella concreta applicazione del Codice dell'Amministrazione Digitale attraverso l'informatizzazione dei propri procedimenti e l'erogazione telematica di servizi ai Cittadini ed alle Imprese

La Provincia della Spezia — così come il Comune capoluogo — ha, da tempo, avviato un processo di innvovazione informatica e telematica attraverso alcune iniziative (accessibili da specifici Portali di Settore):

Le iniziative saranno illustrate durante l'incontro del Cst Liguria con le amministrazioni locali dei Poli provinciali programmato per il giorno 23 Giugno 2011. (scarica la presentanzione in formato .pdf — 19 MB)

Per il 22-23 settembre 2011 è in corso di organizzazione un Convegno seminariale in due giornate formative sull'argomento.


Piano Operativo del Polo provinciale spezzino del CST-Liguria

il Piano presentato dal Polo provinciale spezzino è stato finalmente approvato in via definitiva dalla Regione Liguria. E' stato altresì erogato un primo acconto pari al 30% del totale sui finanziamenti. Le procedure di gara si sono concluse ed è stato individuato il Soggetto affidatario della realizzazione dei servizi previsti.

Il Piano prevede la completa informatizzazione — dall'istanza al rilascio dei conseguenti provvedimenti — di molti dei servizi espletati dalla Provincia, in particolare quelli collegati ad entità rappresentabili in cartografia. In questo periodo, particolarmente critico sotto l'aspetto economico, la possibilità di massimizzare l'efficienza delle risorse disponibili all'interno dell'Ente (umane e strumentali) deve essere perseguita con decisione anche attraverso l'impegno di tutti gli Attori dell'Ente a vario titolo coinvolti.

Il cambiamento, necessario anche ai fini della dematerializzazione degli Atti, comporterà la migrazione da tutti quegli strumenti e quelle modalià procedurali, autonomamente adottati dai Servizi, verso applicativi direttamente integrabili nel Sistema Informativo alla base dell'intera macchina amministrativa provinciale.

A facilitare questo compito la Provincia ha, da qualche tempo, avviato la costruzione di propri Portali operativi all'insegna della massima trasparenza degli atti e della più ampia diffusione informativa, prevedendo specifiche sezioni dedicate al supporto ed all'autoformazione degli Utenti, facilmente accessibili e liberamente disponibili.

Sono stati considerati ammissibili (P.O.R. Liguria - F.E.S.R.) e sono in corso di realizzazione i servizi riguardanti le seguenti tematiche:

  • Istanze on-line in materia di classificazione e revisione delle Aziende ricettive;
  • Integrazione Catasto strade-Sistemi Informativi Stradali;
  • Servizi telematici per l’espletamento del processo istanza-atto autorizzativo in materia di ambiente, difesa del suolo, demanio idrico interno;

L'architettura informatica e telematica complessiva, interamente realizzata con applicativi FreeSoftware/OpenSource, garantisce una immediata riusabilità senza costi di licenza, essendo gli applicativi rilasciati su licenza GNU/GPL e BSD. Tale tipologia garantisce all'Utente la libertà di studiare, modificare e redistribuire il codice senza limitazioni.
I Comuni della provincia possono usufruire delle soluzioni disponibili:

  • Autonomamente, provvedendo a scaricare in proprio gli applicativi necessari;
  • Supportati dei soggetti contrattualmente impegnatisi a prestare servizi di assistenza e manutenzione a favore di P.A. che riusino le elaborazioni commissionate dalla Provincia della Spezia, a condizioni stabilite;
  • Convenzionandosi con la Provincia della Spezia per usufruire dell‘hosting dei propri patrimoni informativi sull’infrastruttura del S.I.T.I. provinciale, come già avviene per il Catasto strade.
Per ulteriori informazioni sull'organizzazione del CST e sugli obblighi del CAD:
  • Cst Liguria (pagine dedicate al Centro servizi per il territorio e ai servizi erogati)
  • Legge Regionale 42/2006 (istituzione del Sistema informativo integrato regionale per lo sviluppo della Società dell'informazione in Liguria)
  • il nuovo CAD (pagine dedicate al nuovo Codice dell'Amministrazione Digitale)

SitiSET — Sistema cooperativo per l’integrazione dei dati amministrativi a titolarità comunale in materia di demografia ed attività produttive

La Provincia della Spezia, con propria Deliberazione G.P. n°335 in data 26.XI.2009, ha inteso dar corso alla realizzazione di un “Sistema cooperativo per l'integrazione dei dati amministrativi a titolarità comunale in materia di demografia ed attività produttive”, finalizzato all’attività di ricerca in ambito socio-economico-territoriale, nell’ambito delle attività di sviluppo del Sistema Informativo Territoriale Integrato provinciale (http://siti.provincia.sp.it).

Il Sistema intende fornire:

  • ai Comuni, un livello omogeneo di qualità ed efficienza nella gestione dei procedimenti e nell'informatizzazione e referenziazione geografica dei dati amministrativi connessi alle proprie competenze amministrativo-procedimentali (anagrafi, agli uffici SUAP e tributi, etc) dando corso allo sviluppo di un sistema informativo capace di corrispondere, inoltre, alle esigenze di analisi e ricerca statistico/territoriale sulla popolazione e sulle attività produttive insediate nei singoli territori comunali;
  • alla Provincia, uno strumento integrato di lettura ed analisi territoriale dei fenomeni demografici, economici ed insediativi che si manifestano nel suo territorio complessivo, utile a programmare meglio gli interventi rivolti ai Comuni.

Il Progetto ed il suo stato di attuazione sono consultabili sul Portale SitiSET


Servizi Web-GIS per la sentieristica

La Provincia della Spezia ha realizzato questo strumento FreeSoftware/OpenSource su piattaforma web per l'accesso alle informazioni del sistema della sentieristica provinciale, cioè alla viabilità alternativa e complementare a quella ordinaria (rete stradale provinciale e comunale).

Il Sistema, utilizzabile tanto a fini di protezione civile, vigilanza e controllo, che di escursionismo, fruizione turistica, promozione e pianificazione del territorio, opera in materia di:

  • pianificazione degli interventi manutentivi di mantenimento della percorribilità;
  • analisi di efficienza della rete sentieristica esistente ed eventuale progettazione di tracciati complementari o alternativi;
  • ricerca dispersi;
  • presidio del territorio tramite utilizzazione anche a scopi di emergenza di ripari esistenti e programmazione del ripristino/costruzione di nuove strutture;
  • aggiornamento continuo della informazioni geografiche di specifico interesse.

Il sistema consente all'Utenza comune di:

  • ottenere profilo altimetrico e tempo di percorrenza lungo un qualsiasi tratto della rete sentieristica censita;
  • ottenere profilo altimetrico e tempo di percorrenza lungo un percorso che non sia compreso nella rete sentieristica censita (utile per pianificare e gestire la ricerca dispersi, spesso in aree non coperte da sentieri);
  • personalizzare i parametri di calcolo adattandoli alle differenti tipologie di persone (giovane/anziano, uomo/donna,......)
  • ottenere informazioni sullo stato di conservazione dei sentieri e dei ripari;
  • ottenere informazioni sui punti di accesso utilizzabili dai mezzi di soccorso (fuoristrada, elicotteri).

Il sistema consente all'Utenza istituzionale di:

  • archiviare ed aggiornare in un unico DB tutte le informazioni necessarie alla pianificazione degli interventi ed alla miglior gestione della manutenzione;
  • integrare le informazioni sulla rete sentieristica con altri dati legati alla morfologia del terreno ed alle fonti di rischio (aree in frana, rete idrografica, aree percorse da incendi.....) per poter valutare tempi e luoghi di interventi puntuali di manutenzione ed eventualmente modifiche alla rete attuale;
  • valutare in maniera automatizzata e customizzabile il livello di presidio del territorio della rete sentieristica, potendo individuare eventualmente dove e lungo quale percorso creare nuovi tratti di sentiero secondo il criterio della minima energia;
  • gestire gli aggiornamenti ordinari e speditivi delle informazioni attraverso interfacce gestionali lato stazione fissa e lato apparato mobile.

Il sistema, integrato col Sistema Informativo Territoriale Integrato provinciale ottimizza diverse iniziative in materia di sentieristica.


Geomonitor - Sistema geografico di monitoraggio degli indicatori ambientali della Provincia della Spezia

La Provincia della Spezia ha realizzato questo portale per consentire a Cittadini ed Associazioni di accedere alle informazioni derivanti dal sistema di monitoraggio degli impatti ambientali in materia di:

  • rifiuti (produzione, gestione, finanziamenti) per la verifica dell'efficacia nell'impiego delle risorse stanziate per la corretta gestione dei rifiuti;
  • interventi pubblici e di interesse pubblico caratterizzati da una significativa valenza in termini di sostenibilità ambientale e miglioramento della qualità ambientale;
  • carico ambientale derivante dai flussi turistici.
 
Il Sistema si avvale dell’ausilio delle informazioni geografiche messe a disposizione dal Sistema Informativo Territoriale Integrato.
In ciascuna sezione (Rifiuti, Sviluppo sostenibile, Flussi turistici) sono indicate le modalità di alimentazione ed aggiornamento delle informazioni esposte.

 

Azioni sul documento