Strumenti personali
Tu sei qui: Portale archivio notizie Pubblicato il Quadro propedeutico sul GNSS

Portali di Settore
del S.I.T.I.

iolPortlet.png
SISportlet.png
logoSitiSET

geomonitor_banner150.gif

sentieristica_banner150.png

logoTurismo.png

 

 

Navigazione
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Nuovo collaboratore?

OSI

 

 

logoProvspEU

 

Pubblicato il Quadro propedeutico sul GNSS

Disponibile, nella sezione Annotazioni, il Quadro propedeutico "QUESTIONI INERENTI AI SISTEMI GLOBALI DI NAVIGAZIONE DA SATELLITE - GNSS"

Attraverso l'uso, più o meno consapevole, di dispositivi mobili muniti di sistema di posizionamento satellitare, i servizi di localizzazione sono entrati nella quotidianità di una gran parte della popolazione mondiale che se ne serve per:

  • ricercare punti di interesse generale (parcheggi, ospedali, alberghi, punti di ristoro, esercizi commerciali, etc.) in prossimità della posizione ricoperta;
  • localizzare stazionamenti di proprio interesse (ad es.: punti di ripresa fotografica) per la contestualizzazione in mappa di "eventi" ad essi associati (i fotogrammi scattati);
  • navigare lungo percorsi stradali ed escursionistici e tracciare itinerari;
  • localizzare automezzi e tracciarne gli spostamenti;

e per molto altro ancora.

Alla pratica dell'utente amatoriale risultano sufficienti poche nozioni, visto che eventuali procedure erronee producono, tutto sommato, conseguenze di scarsa importanza. Tuttavia, taluni utenti più curiosi potrebbero essere ugualmente interessati ad approfondire caratteristiche e modalità di funzionamento dei propri dispositivi — ad esempio le ragioni degli scostamenti nella stima delle misure — o il rapporto intercorrente tra il sistema di riferimento utilizzato dall’apparecchio e quello della rappresentazione cartografica. Il Quadro propedeutico  — compilato integrando e riorganizzando informazioni note in letteratura — si chiude con una panoramica delle possibili modalità di posizionamento a mezzo GNSS, propositivamente ordinata nella forma tabulare di Indice critico-operativo.

Azioni sul documento