Strumenti personali
Tu sei qui: Portale GARA D'APPALTO Chiarimenti Quesito 20110407-9_59

Quesito 20110407-9_59

Compilazione moduli - Durata fidejussione

Quesito

Caso B
I sottoscritti: devo ripetere i dati di entrambi, non vi e’ lo spazio sufficiente, avendoli comunquegia’ scritti alla voce capogruppo/mandante
Posso barrare .o lasciare in bianco la parte “ i sottoscritti” .?
Inoltre si dichiara l’impegno di Ati.. E’ opportuno allegare anche una Bozza di ati? O basta la dichiarazione fatto sullo shema di partecipazione.
Per la fideiussione assicurativa non essendoci indicata la durata ho considerato 180gg dalla dara di presentazione dell’offerta.

Risposta

Dato che, nel quesito, si precisa: “avendoli comunque  gia’ scritti alla voce capogruppo/mandante”, sembra di capire che il caso B richiamato sia quello previsto dallo schema di domanda di partecipazione, in merito al quale si deve evidenziare che trattandosi di un’istanza di partecipazione a gara — che deve essere sottoscritta dall’istante — la stessa deve contenere necessariamente i dati di chi sottoscrive (altrimenti da dove sarebbero desumibili?).

Per quanto riguarda l’impegno a costituire l’ATI, può essere sicuramente allegata una “Bozza di ATI”. Comunque, nello schema di domanda di partecipazione allegato al Disciplinare di gara è prevista — nella parte in fondo — la seguente dichiarazione con la quale le imprese manifestano la loro intenzione a costituire un’ATI, indicando già in sede di partecipazione la capogruppo.

Si riporta di seguito la dichiarazione contenuta nello schema di domanda di partecipazione:

(Nel caso di raggruppamento temporaneo di imprese non ancora costituito):

Le sottoscritte imprese si impegnano, altresì, ai sensi dell’art. 37, comma 8, D. Lgs. 163/2006, in caso di aggiudicazione della gara in oggetto, a conferire mandato collettivo speciale con rappresentanza alla ditta __________________________, qualificata come capogruppo, la quale stipulerà il contratto in nome e per conto proprio e delle mandanti.


Per quanto concerne la durata della polizza, dovendo essere utilizzati gli schemi di polizza tipo di cui al Decreto Ministero delle Attività Produttive del 12.03.2004, n. 123, come evidenziato al punto 2) , lett. d) del Disciplinare di gara, gli stessi prevedono nelle condizioni generali dello schema tipo 1.1., all’art. 2 – Durata della garanzia, quanto segue:

L’efficacia della garanzia, come riportato nella scheda tecnica:

  1. decorre dalla data di presentazione dell’offerta;
  2. ha validità di almeno 180 giorni a partire dalla data su indicata;

e nello schema quanto segue:

Data inizio garanzia fidejussoria        Data cessazione garanzia fidejussoria

v. art. 2 Schema Tipo 1.1                        v. art. 2 Schema Tipo 1.1

Questo ha fatto sì che non fosse più necessaria l’indicazione di una data di durata della cauzione, in quanto la corretta compilazione dello schema fornisce tutti i dati necessari per garantire uniformità delle polizze stesse.

Comunque è corretto prendere come riferimento per la durata la data di presentazione dell’offerta, così come previsto dal suddetto articolo 2, lett. b).

 

Azioni sul documento